Piattaforma Servizi TPL

Dipartimento Infrastrutture, Lavori Pubblici, Mobilità
Dipartimento Sviluppo Economico, Lavoro, Formazione e Politiche Sociali, Assistenziali, Inclusive e Familiari
Vai ai contenuti

Menu principale:



AZIONI TARIFFARIE PER SERVIZI TPL RIVOLTO IN FAVORE DI SOGGETTI IN CONDIZIONI DI DISAGIO SOCIALE E ECONOMICO
Obiettivo Specifico 9.1 “Riduzione della povertà, dell’esclusione sociale e promozione dell’innovazione sociale”

Il Bando si inserisce all’interno delle azioni di Contrasto alla Povertà che l’attuale Amministrazione Regionale sta conducendo nell’ottica di migliorare l’inclusione sociale di famiglie che versano in condizioni di alto disagio socio-economico. Nella consapevolezza che la condizione di disagio sociale di un nucleo familiare è frutto del contesto economico, culturale sociale, sanitario e familiare, il presente Bando intende rappresentare uno degli strumenti per rendere più agevole l’accesso ai servizi principali regionali, tra cui quelli di educazione, di cura e tutela della salute, ecc., che possono dunque aiutare le famiglie calabresi particolarmente svantaggiate a migliorare la condizione di disagio sociale e economico.

 N.B. i moduli di dichiarazione sostitutiva stampati e sottoscritti dal dichiarante, andranno scansionati unitamente al documento di identità sottoscritto dal dichiarante e allegati alla domanda di partecipazione.
La presentazione delle istanze di partecipazione potrà essere effettuata a partire dal giorno successivo alla pubblicazione del presente avviso sul B.U.R.C. e sino alle ore 12,00 del 45esimo giorno

 agevolare lo sviluppo di un sistema regionale di mobilità più sostenibile da un punto di vista sociale ed economicoaiutare le famiglie calabresi particolarmente svantaggiate a migliorare la condizione di disagio sociale e economico 

 
Azione 9.1.3 - Sostegno a persone in condizione di temporanea difficoltà economica anche attraverso il ricorso a strumenti di ingegneria finanziaria, tra i quali il micro-credito, e strumenti rimborsabili eventualmente anche attraverso ore di lavoro da dedicare alla collettività

Va sottolineato che la povertà caratterizza il quadro economico e sociale della Calabria e l’ultimo rapporto Bankitalia Calabria del 2016 (dati ISTAT 2014) indica che circa 1/3 dei cittadini calabresi è da considerarsi in condizioni di povertà ed esclusione sociale: circa 250000 nuclei familiari calabresi vivono in condizioni di disagio sociale e di rischio povertà.


REGIONE CALABRIA - Cittadella Regionale
Sede: Località Germaneto 88100 - Catanzaro, Località Germaneto, 88100 - Catanzaro
Dipartimento Infrastrutture, Lavori Pubblici, Mobilità - Dipartimento Sviluppo Economico, Lavoro, Formazione e Politiche Sociali, Assistenziali, Inclusive e Familiari
Torna ai contenuti | Torna al menu